• Facebook By Weblizar Powered By Weblizar
Home / Attualità / Cambio gomme estive

Cambio gomme estive

centro-assistenza hyundai kia opel milano

cambio gomme centro-assistenza hyundai kia opel milanoDa un recente sondaggio emerge che gli italiani non sono pronti al cambio gomme per la stagione invernale. La causa principale è essenzialmente la disinformazione: 2 automobilisti su 5 non sanno quando cambiare gli pneumatici e 1 su 2 monta gomme termiche anche nel periodo estivo

La stagione fredda è in arrivo: cosa comporta a livello stradale? È facile capire come l’asfalto bagnato,ghiacciato o innevato implichi una minore aderenza dello pneumatico al terreno e, di conseguenza, un aumento del tempo e dello spazio di frenata. Per questo è necessario dotare la propria auto dell’equipaggio necessario a garantire una buona performance anche su strade compromesse da particolari condizioni climatiche.

Il tutto è regolato da normative ben precisa: la Direttiva del 16 gennaio 2013 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Direttiva 92/23/CEE del Consiglio delle Comunità Europee e il regolamento UNECE.

Da un recente sondaggio, commissionato da Goodyear e svoltosi nelle regioni del Nord, è emerso però un dato significativo: buona parte degli italiani conosce ben poco di quello che riguarda il cambio gomme.
Pare che il 40% degli automobilisti non conosca da quando decorre l’obbligo di montare le gomme termiche o di catene a bordo. Ben il 50%, inoltre, non saprebbe riconoscere uno pneumatico invernale e la stessa percentuale coinvolge anche chi ha utilizzato l’equipaggiamento termico in estate. Infine 1 intervistato su 3 non è a conoscenza dell’esistenza di pneumatici cosiddetti “4 stagioni”.

L’aumento della pericolosità delle strade durante i mesi freddi rende necessario adottare le misure necessarie a garantire la sicurezza per sé e per gli altri. Non tutte le gomme invernali sono uguali ma pochi conoscono realmente le differenze che intercorrono tra le diverse tipologie o quali siano le caratteristiche in termini di sicurezza, comfort ed emissioni.
Perché è importante scegliere la gomma giusta? La mescola utilizzata per la produzione di pneumatici estivi si irrigidisce con il freddo, compromettendo l’aderenza alla strada e comportando un aumento dello spazio di frenata del 15% in caso di pioggia e del 50% in caso di neve. I composti e i disegni delle gomme termiche, invece, sono studiati appositamente per affrontare acqua e ghiaccio.

Quali sono, quindi, le principali informazioni da sapere in materia di pneumatici invernali?

– la sostituzione delle gomme può avvenire tra il 15 ottobre e il 14 novembre. Dal 15 novembre al 15 aprile tutte le auto in circolazione devono essere munite di gomme termiche o catene a bordo;
– utilizzare pneumatici invernali in periodo estivo non è vietato ma è caldamente sconsigliato e sanzionabile se si viaggia a una velocità superiore a quella prevista per quel tipo di gomma;
– per essere in regola uno pneumatico invernale deve riportare la dicitura M+S o il simbolo della montagna a tre punte con fiocco di neve.

Un buon compromesso potrebbero essere gli pneumatici 4 stagioni, che ancora in pochi conoscono: utilizzare un treno adattabile alle varie temperatura sarebbe l’ideale per tutte quelle vetture a basa cilindrata che percorrono pochi chilometri.

Goodyear ha lanciato sul mercato una nuova famiglia di gomme invernali ad alte prestazioni, in grado di ridurre del 3% lo spazio di frenata rispetto ai principali concorrenti. La società tedesca di supervisione tecnica GTÜ e l’Autovlub Europa hanno già raccomandato gli Ultragrip Performance per quanto riguarda performance e consumo di carburante.
L’azienda ha inoltre presentato la nuova generazione di pneumatici 4 stagioni Vector 4Season, i più venduti in Europa nel 2014.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: